Stemma Regione Veneto  Regione Veneto

Cos'è e come funzione


Lo sviluppo locale 
è strettamente connesso alla collaborazione efficace tra gli attori del territorio, resa ancor più necessaria dalla globalizzazione, che ha accentuato il valore delle risorse e diei sapori dentitari, inimitabili altrove.
 
La partecipazione è la modalità di lavoro dell'Intesa Programmatica d'Area, che nasce proprio per favorire la costruzione di strategie condivise di sviluppo territoriale.
La forza dell'IPA risiede nella possibilità di far dialogare soggetti pubblici e privati, con l'obiettivo di rendere le risorse locali il motore della crescita sociale ed economica e di favorire l'attrattiva del territorio.

L'IPA lavora alla costruzione di una visione condivisa, che parte dall'ascolto delle esigenze espresse da tutti i soggetti operanti sul territorio e dal loro coinvolgimento attivo nell'individuazione di risposte capaci di convogliare l'impegno di un territorio ampio, evitando duplicazioni e dispersioni.

E' uno strumento di programmazione decentrata  e di sviluppo del territorio, attraverso il quale la Regione offre la possibilità agli Enti pubblici locali e alle Parti economiche e sociali di partecipare alla programmazione regionale. Si tratta, di fatto, di una opportunità di coordinamento tra gli attori locali, pubblici e privati, appartenenti a un contesto sovra comunale, per la costruzione di piani strategici e dei conseguenti interventi.
Si occupa di sviluppo delle risorse umane, di ricerca e innovazione, interviene con progetti di tutela e di promozione nel settore ambientale, paesaggistico e culturale. Supporta la sostenibilità in ambito energetico e di mobilità, come nel settore sociale. Infine l'IPA è impengata nella crescita del sistema produttivo, della competitività e dell'occupazione, nell'evoluzione del sistema di governare, si a nel settore istituzionale e dei mercati.
 
I compiti dell'IPA
  • promuovere, attraverso il metodo della concertazione, lo sviluppo sostenibile dell'Area
  • elaborare e condividere analisi economiche, territoriali, ambientali
  • costruire i progetti strategici ed individuare le possibili linee di finanziamento
  • formulare politiche da proporre al proprio territorio ed a livelli di governo sovra-ordinati
  • individuare le procedure e i comportamenti più efficaci per il raggiungimento degli obiettivi
  • evidenziare gli adeguamenti degli strumenti di pianificazione locale
  • far assumere ai partecipanti al Tavolo di Concertazione gli impegni finanziari necessari per il cofinanziamento degli interventi strategici individuali
 
La struttura dell'IPA
 
Il Tavolo di concertazione è costituito da tutti i sottoscrittori quali: Comuni, provincia di Treviso, alcuni Enti ed Associazioni di categoria, Sindacati.
 
Il Comitato di Coordinamento è l'organo esecutivo dell'IPA
 
La Segreteria Tecnica si occupa del coordinamento delle attività.
 
I quattro Gruppi Tematici di Lavoro sviluppano i progetti dell'Intesa.
torna all'inizio del contenuto