Stemma Regione Veneto  Regione Veneto

FESTIVAL SPORT E CULTURA INAUGURAZIONE “OLIMPICA” PER L’EDIZIONE 2019

Pubblicata il 30/08/2019

Si aprirà con JOSEFA IDEM e IGOR CASSINA la passerella di star dello sport che per cinque giorni animeranno la prima edizione dell’evento.
Saranno due super campioni olimpici del calibro di Josefa Idem e Igor Cassina a tagliare il nastro del Festival Sport e Cultura di Montebelluna (TV).
Mercoledì 4 settembre, alle ore 20.30 in Piazza Dall’Armi, l’Oro Olimpico di Sidney 2000 nella specialità K1 nonché l'atleta femminile con più Giochi olimpici disputati in assoluto, Josefa Idem, e il primo ginnasta italiano a conquistare la Medaglia d’Oro alla sbarra ad Atene 2004, Igor Cassina, daranno ufficialmente il via al Festival Sport e Cultura, manifestazione promossa dal Comune di Montebelluna in collaborazione con Il Mosaico – Un centro da Vivere con il patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Treviso, Ulss 2 Marca Trevigiana e realizzata con l’importante sostegno del main sponsor Intesa Sanpaolo ed il contributo di Astoria Wines, Coldiretti Treviso e Latteria Soligo.
Due atleti che hanno fatto la storia dello sport italiano e che a Montebelluna parteciperanno al talk-show d’apertura incentrato sul legame tra impegno e divertimento. Un argomento su cui hanno molto da dire: la Idem è infatti celebre, oltre che per i risultati sul campo, per la sua etica che l’ha portata ad essere nominata, nel 2007, membro della Commissione Scientifica per la Vigilanza e il Controllo sul Doping per la tutela della Salute nelle Attività Sportive al Ministero della Salute; Cassina, oltre che per la strabiliante bravura, si è fatto amare dal grande pubblico anche per la sua semplicità ed il sorriso aperto, diventando un esempio di come sacrificarsi per un risultato possa – e debba – essere fonte di divertimento e di grande soddisfazione.
Ad affiancare sul palco i due campionissimi, oltre all’artista Camilla Bertinato che proporrà una suggestiva esibizione acrobatica, ci saranno: Marzio Favero, Sindaco di Montebelluna, Ruggero Vilnai, presidente CIP Veneto, il Coni Veneto, Nicola Giacopini, preside dello Iusve.
Nomi di spicco dello sport veneto e nazionale che daranno l’avvio a cinque giorni di incontri, laboratori e spettacoli ideati per raccontare lo sport in modo innovativo e coinvolgente, dimostrando come la cultura sportiva abbia una fortissima valenza formativa in ogni ambito. Nulla come lo sport, infatti, riesce a sviluppare delle vere e proprie “life skills”, ovvero abilità e competenze che permettono all’individuo di esprimersi al meglio sia sul piano individuale che sociale, vivendo in modo flessibile e positivo le sfide che la vita quotidiana presenta.
Un tema che troverà nel Festival Sport e Cultura il suo palcoscenico d’elezione: il progetto nasce, infatti, con l’obiettivo dichiarato di portare Montebelluna e il territorio del Distretto della calzatura sportiva ad essere punto di riferimento per la divulgazione dell’importanza dello sport nelle sue diverse declinazioni, dal wellness, alla valenza ludica, al professionismo. Un grande evento che ambisce a diventare la prima manifestazione nazionale di diffusione della cultura sportiva.
Ma molte altre saranno le sorprese in programma: tra i protagonisti di questa prima edizione, oltre a Josefa Idem e Igor Cassina, ci saranno anche l’atleta paralimpica e cantautrice Annalisa Minetti, il celebre inviato di Striscia La Notizia, Moreno Morello, l’ex calciatore ed ex assistente allenatore del Chelsea Luca Gotti, e tanti personaggi ben conosciuti dal grande pubblico.
 


Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto