Stemma Regione Veneto  Regione Veneto

PREMIO COMISSO, 38° EDIZIONE: SABATO 1 GIUGNO AL MEVE DI MONTEBELLUNA L’INCONTRO DI SELEZIONE DELLE TERNE FINALISTE NELLA NARRATIVA ITALIANA E NELLA BIOGRAFIA

Pubblicata il 01/06/2019

Verrà proclamata anche l’opera vincitrice del Premio Comisso under 35 – Rotary Club Treviso riservato agli scrittori con meno di 35 anni.
Il Teatro Binotto presso il MeVe Memoriale Veneto di Montebelluna ospiterà sabato 1 giugno alle 16.00 l’incontro pubblico di selezione delle due terne finaliste per la 38° edizione del Premio letterario Giovanni Comisso “Regione del Veneto – Città di Treviso”.
Il “Premio Letterario Giovanni Comisso Regione del Veneto – Città di Treviso” è un premio letterario italiano che viene assegnato a Treviso annualmente a un’opera di narrativa italiana e a un’opera bibliografica edita nell’anno di riferimento. Il Premio è indetto per iniziativa dell’Associazione Amici di Giovanni Comisso.
Il Premio Comisso nasce a Treviso nel 1979, per opera di un gruppo di amici dello scrittore nato a Treviso nel 1895. Libraio a Milano e commerciante d’arte a Parigi, ebbe un lungo sodalizio con il pittore De Pisis e con lo scultore Arturo Martini. Affermato scrittore e giornalista, ha viaggiato in Italia e all’estero come inviato speciale. Ha collaborato alle riviste “Solaria”, “L’Italiano”; al settimanale “Il Mondo” e ai quotidiani “Corriere della Sera”, “Il Giorno” e “Il Gazzettino”. Ha vinto il premio Bagutta 1928 per Gente di mare; il Viareggio 1952 per Capricci italiani; lo Strega 1955 per Un gatto attraversa la strada; il Puccini-Senigallia 1967 con Viaggi felici.
Promosso dall’Associazione Amici di Comisso, il Premio è sostenuto da Regione del Veneto, Comune di Treviso, Assindustria Venetocentro e numerose aziende del territorio.
La Giuria Tecnica del Premio, presieduta da Giancarlo Marinelli, selezionerà le opere finaliste per le sezioni narrativa italiana e biografia. A inizio lavori, il saluto del Presidente onoraria dell’Associazione Amici di Comisso Neva Agnoletti, del Sindaco di Montebelluna Marzio Favero e di altri rappresentanti istituzionali, e l’intervento di Giancarlo Marinelli Presidente della Giuria Tecnica, che vede il debutto del noto scrittore e critico Ermanno Cavazzoni.
Una scelta che sarà interessante seguire considerato l’alto numero di opere presentate in selezione, ben 130 opere, 103 per la sezione di narrativa italiana e 27 per la biografia. Sono tutte presentate nel nostro sito www.premiocomisso.it,insieme a interventi di attualità culturale e a testi inediti o poco noti di Giovanni Comisso”, dichiara il Presidente dell’Associazione Amici di Comisso, Ennio Bianco.


Commenta il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero“Questa la terza volta che l’IPA montebellunese sostiene il Premio Comisso. Dopo la tappa a Nervesa e quella a Crocetta, adesso la selezione arriva a Montebelluna presso il MeVe e siamo profondamente onorati della scelta del presidente Ennio Bianco perché il premio Comisso è uno dei premi letterari più importanti a livello nazionale e quindi offre una grande opportunità per gli appassionati di letteratura del territorio e cioè quella di poter assistere ai lavori di una giuria di grande livello. Per me è una soddisfazione perché quando ero assessore alla cultura in Provincia ho contribuito in piccola parte al rilancio del Premio dopo un momento di difficoltà dando una mano all’allora presidente Neva Agnoletti, la lady di ferro che ha riportato in auge il Premio e che oggi giustamente è la presidente onoraria dello stesso”.
A conclusione dell’incontro al Meve sarà anche proclamata l’opera vincitrice del nuovo Premio Comisso under 35 – Rotary Club Treviso, promosso dal Rotary Club Treviso in occasione del proprio 70° di fondazione insieme all’Associazione Amici di Comisso e riservato agli scrittori under 35. Sono state inviate in selezione 16 opere.
Il 5 ottobre la cerimonia finale a Palazzo dei Trecento a Treviso, con la votazione dei 60 componenti la Grande giuria e la proclamazione dei vincitori dell’edizione 2019 nelle due sezioni.



 


Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto