Stemma Regione Veneto  Regione Veneto

Sospesi tutti i mercati a Montebelluna: accordo con le associazioni di categoria:

Pubblicata il 13/03/2020

Il Comune di Montebelluna informa che si è svolto questa mattina un incontro tra il sindaco, Marzio Favero, l’assessore alle attività produttive, Antonio Romeo, ed i rappresentanti della categorie: Valentino Montagner per Confagricoltura, Moreno Sartorello per Confesercenti, Christian Brugnaro per Ascom, Carlo De Noni per CIA e Francesca Bassetto per Coldiretti.
Il sindaco si è confrontato con i rappresentanti tenendo conto di tre aspetti: che il mercato maggiore di mercoledì scorso 11 marzo, consentito sulla base del DPCM dell’8 marzo, ha registrato un vuoto di presenze e che il nuovo DPCM diffuso nella serata dell’11 marzo permette la vendita dei soli alimenti nei mercati, introducendo tuttavia una serie di restrizioni riguardo la mobilità personale, invitando a non uscire dalla propria abitazione, anzi di rimanere confinati in casa salvo per ragioni di stretta necessità, e tenuto conto che per lo svolgimento del mercato maggiore si dovrebbero mobilitare la Polizia locale e la Protezione civile, transennando l’area per regolamentare gli accessi, mentre è più opportuno che Polizia locale e Protezione civile siano impegnate in altre azioni di controllo del territorio, si è convenuto unanimemente di sospendere il mercato agricolo del sabato in piazza Negrelli fino alla data di efficacia del DPCM in vigore (25 marzo incluso) pur nella consapevolezza del sacrificio importante richiesto agli operatori economici. Per coerenza si ritiene opportuno sospendere anche il mercato minore di Busta del martedì ed il mercato maggiore del mercoledì.


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto