Stemma Regione Veneto  Regione Veneto

cremazione

cremazione

CREMAZIONE

La cremazione consiste nella pratica funeraria che trasforma il cadavere, tramite un procedimento termico, in ceneri.
Essa può riguardare:
  • La cremazione di cadavere;
  • La cremazione di resti mortali e di ossa. 
La  cremazione di una salma è autorizzata dall’Ufficiale di Stato Civile del Comune dove è avvenuto il decesso sulla base della volontà espressa dal defunto, con una delle seguenti modalità:
  1. disposizione testamentaria;
  2. iscrizione ad associazione di cremazione legalmente riconosciuta (SOCREM);
  3. in mancanza di disposizione testamentaria o di iscrizione ad associazione di cremazione, la volontà alla cremazione può essere manifestata con processo verbale, reso dinanzi all’Ufficiale dello Stato Civile, dal coniuge o, in difetto, dal parente più prossimo, individuato ai sensi degli artt. 74,75, 76 e 77 del Codice Civile; nel caso di concorso di più parenti dello stesso grado, dalla maggioranza assoluta d essi. Per i minori e le persone interdette la volontà è manifestata dai legali rappresentanti.
Le ossa ed i resti mortali inconsunti rinvenuti in occasione di esumazione od estumulazione ordinarie possono essere avviati a cremazione, previa autorizzazione dell’Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove sono stati rinvenuti, a richiesta dei seguenti aventi titolo:
 
  • coniuge del defunto o, in difetto, dal parente più prossimo, individuato ai sensi degli artt. 74,75, 76 e 77 del Codice Civile; nel caso di concorso di più parenti dello stesso grado, dalla maggioranza assoluta d essi;
  • per i minori e le persone interdette la volontà è manifestata dai legali rappresentanti.
 
Fonti normative
  • D.P.R. n. 285, art. 79, del 10 settembre 1990 "Approvazione del regolamento di Polizia Mortuaria";
  • Circolare del Ministero della sanità n. 24 del 24 giugno 1993 e n. 10 del 31 luglio 1998;
  • L. n. 130 del 30 marzo 2001 "Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri";
  • L.R. n. 18 del 4 marzo 2010 "Norme in materia funeraria";
  • Regolamento comunale dei servizi cimiteriali.
 Riferimenti
 
Ufficio di Stato Civile
Tel. 0423 617 252/253
email  stato civile@comune.montebelluna.tv.it
Orari:
da lun. a ven.     9.00 – 12.45
merc.                  9.00 – 12.45 e 17.00 – 18.45
sab.                     9.00 – 12.00
torna all'inizio del contenuto