Stemma Regione Veneto  Regione Veneto

21 marzo 2020: XXV Giornata nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia

Pubblicata il 20/03/2020

A causa dell’attuale situazione sanitaria stravolta dal diffondersi del virus, la Giornata nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia quest’anno non verrà celebrata in piazza come al solito.
Spiega l’assessore Antonio Romeo: “Nel ruolo di referente comunale di Avviso Pubblico (rete di enti locali che si impegnano a promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, nata nel 1996) ritengo mio dovere ricordare le moltissime vittime innocenti della mafia. Indagini, arresti e sentenze hanno definitivamente dimostrato, anche ai più scettici, che il Veneto e la provincia di Treviso non sono indenni da quest’altro terribile e devastante nemico che possiamo definire “virus”, parola latina che significa veleno. La mafia da moltissimi anni avvelena la vita dell’Italia contagiando il tessuto economico e le coscienze delle persone. Il vaccino esiste ed è multiforme: consiste nelle leggi, nel lavoro della magistratura, delle forze dell’ordine, della classe politica e degli amministratori locali, molti dei quali hanno pagato con la vita il loro impegno contro questo nemico. La vita è fatta di scelte, a volte molto difficili, che possono indurci ad inoltrarci per scorciatoie più facili nella soluzione dei nostri problemi. Il prezzo da pagare è sempre alto per tutti. Come per gli altri virus il rimedio, alla fine, sta sempre nei nostri comportamenti”.
 


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto