Comune di Montebelluna (TV)

Le Commissioni

   Le Commissioni Consiliari:  

Le Commissioni costituiscono articolazioni del Consiglio comunale ed esercitano le loro funzioni concorrendo ai compiti d'indirizzo e di controllo politico-amministrativo allo stesso attribuiti, mediante la valutazione preliminare degli atti di programmazione e pianificazione operativa e finanziaria e l'approfondimento dei risultati periodici del controllo della gestione corrente e degli investimenti. Possono essere incaricate dal Consiglio di effettuare indagini conoscitive relative al funzionamento dei servizi, all'attuazione dei programmi, progetti ed interventi, alla gestione di aziende, istituzioni ed altri organismi dipendenti dal Comune.


Elenco delle Commissioni Consiliari Permanenti. (aggiornato il 20 giugno 2017)


Delibera c.c. n. 71 del 29.10.2015 -  Commissioni - Sostituzione del Consigliere Flavio Bacchiega in tutte le Commissioni Consiliari permanenti

Delibera c.c. n. 6 del 10.04.2013 - Commissioni - Modifica dei rappresentanti dei gruppi consiliari in seno alle Commissioni Consiliari permanenti a seguito dell'uscita dal Gruppo "Popolo delle Libertà" da parte del Cons. Antonio Romeo

Delibera c.c. n. 7 del 10.04.2013 - Commissioni - Sostituzione del Consigliere dimissionario Laura Puppato nelle Commissioni consiliari 1^, 4^ e 6^


 


   La Commissione Elettorale: 

   Nomina e Compiti:   

L’art. 12 del DPR 223/67 prevede che il Consiglio comunale, nella prima seduta successiva all’elezione del Sindaco e della Giunta Comunale, elegge la Commissione Elettorale Comunale, con le modalità di cui al successivo art. 13 DPR 223/67.
A seguito delle modifiche introdotte con legge n. 244 del 4.12.2007 (finanziaria 2008) i compiti della CEC consistono nella tenuta ed aggiornamento dell’albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale e nella nomina degli scrutatori. 
L’art. 6 della legge n. 95/89, così come modificato  dalla legge  270/2005, ha cambiato le modalità di designazione degli scrutatori tra gli elettori iscritti nell’albo per la costituzione degli uffici elettorali di sezione, ossia si procede da parte della commissione elettorale alla nomina, e non più al sorteggio degli scrutatori.
La nomina deve essere effettuata all’unanimità e, qualora l’unanimità non sia raggiunta, ciascun membro della Commissione vota, con riferimento a ciascun ufficio elettorale di sezione, per un nome. Sono proclamati eletti coloro che hanno ottenuto il maggior numero di voti; a parità di voti sarà proclamato eletto il più anziano di età.
La commissione elettorale deve procedere all’unanimità anche per la formazione della graduatoria delle c.d. riserve ossia gli scrutatori che andranno a sostituire gli effettivi che dovessero rinunciare all’incarico dopo essere stati nominati. (circolari ministeriali n. 1 e 2 del 2006).


Con deliberazione n. 45 del 21.06.2016 il Consiglio Comunale ha eletto la commissione elettorale per il quinquennio 2016-2021 con la seguente composizione:
membri effettivi i consiglieri comunali:


membri supplenti i consiglieri comunali:

 

 


Ti trovi in: Home / L'amministrazione / Le Commissioni