Stemma Regione Veneto  Regione Veneto

Percorso Bimbimbici 2004: l'anello delle ville

Immagine del percorso di Bimbimbici 2004 come descritto dal testo



IL PERCORSO

Si parte dalle scuole elementari Marconi e ci si sposta verso nord in via Salvo D’acquisto. Si passa in via Papa Giovanni XXIII e quindi in via Canova. Si sbocca in via Serena e, seguendo la ciclabile,si imbocca via Dalmazia. Si prosegue in via Montello. Giunti all’altezza di via Consolata a Biadene si attraversa via Feltrina e si imbocca via Consolata giungendo così a villa Correr-Pisani. Spostandosi sul lato nord di villa Pisani, in via Bongiovanni e si imbocca lo Stradone del Bosco. Giunti in località Pederiva ci si ferma poco prima di via XVIII giugno (al civico 23 di via Stradone del bosco) per osservare un’abitazione con meridiana. Nella data del solstizio invernale, da questo punto si può osservare l’allineamento solstiziale dei due casteller: quello di Mercato Vecchio e quello di Santa Lucia di Biadene. Si riprende il percorso in via Stradone del Bosco. Giunti all’altezza della Tenuta Sandi (casa con archi) si entra nella stradina privata oltre la sbarra bianca. Si esce dalla Tenuta Sandi in via Fantin verso ovest, si attraversa via Erizzo e la si percorre sul bordo ovest fino a villa Ancillotto, sede del museo civico “La terra e l’uomo” di Crocetta del Montello. Si consiglia vivamente la visita al museo archeologico e, in particolare, ai resti di un antichissimo mammut. Si esce dal cancello ovest di villa Ancillotto e si percorre tutta via Brentellone in direzione ovest. Si attraversa la statale Feltrina e si percorrono in successione le vie Lavaggio, Ponte di Pietra e Piave. A metà di via Piave, poco dopo via Benzi e poco prima del bar, si può osservare sulla destra il Maglio dell’Inferno. Si completa via Piave e, al semaforo, si gira a sinistra in via Mercato Vecchio. Si imbocca a destra via De Gasperi, poi a sinistra via Veronese e, dopo la curva a destra, si imbocca ancora a sinistra via Caffi. Si oltrepassa il parco giochi in via Bon e si prosegue per la ciclabile lungo la Schiavonesca verso Montebelluna. Dopo qualche centinaio di metri, si ammira sulla sinistra villa Benzi Zecchini. Si riprende la ciclabile verso Montebelluna percorrendola tutta, passando in via Monte Monfenera e via XXX aprile, fino al centro città.

Lunghezza complessiva: 18 Km

foto villa foto villa foto villa

torna all'inizio del contenuto